Fra la gente

Se la gente non va in libreria (ma sarà poi vero?) la Libreria dei Lettori va fra la gente (questo è vero. Possiamo giurarlo). A noi piace portare i libri dappertutto, perché i libri sono, anche quando non ci sono, dappertutto. Così incontriamo anche un po’ di quella mezza Italia che, secondo le statistiche, “colpevolmente” non legge. E magari scopriamo che è solo colpevole di far parte di quella mezza Italia che non ha una libreria a portata di mano. Qualcuna/o potrebbe dire “Si potrebbero sforzare a cercarla!”. Pure è giusto; ma leggere è un piacere. E bisogna sforzarsi per forza? Comunque ecco un piccolo diario-agenda di dove saremo e dove siamo stati.

FOTOBSLPD1Eccoci a Borgo San Lorenzo in pieno Mugello. Partecipiamo ormai per il terzo anno consecutivo alla “Festa dell’Unità” con una grande libreria e con l’intesa del PD locale. In verità negli anni scorsi avevamo partecipato alla “Festa democratica”. Ma, cambio di nome a parte,  il luogo e lo stesso, la gente è la stessa, il periodo è lo stesso, la durata è la stessa. Insomma. come diceva quel nobile, “bisogna che tutto cambi, perché nulla cambi”. E quindi meglio non cambiare visto che noi ci troviamo bene e il popolo di lettrici e lettori ci accoglie con simpatia.
Installatici giovedì 2 luglio, leviamo le tende domenica 12, luglio. Leviamo le tende in senso metaforico, perché le tende in cui ci siamo accucciati nel PD. E non crediamo ce le facciano portare via senza nulla pretendere.


FOTOPUCCINI0A Firenze, nel Giardino del Teatro Puccini, alle 21h00 circa del venerdì 26 giugno, la Libreria dei Lettori installa la prima postazione libraria della sua estate nomade.
La sosta, alla bella oasi dell’Estate Fiorentina, durerà, tempo e salute permettend0, un po’ più di un mese. Leveremo infatti le tende venerdì 31 luglio.
L’insediamento libraio accompagna il bel programma, fatto di buon cinema, buone letture e buon cibo, allestito dagli organizzatori del NUOVO CINEMA PUCCINI GARDEN.
Li ringraziamo vivamente per lo spazio che ci hanno messo a disposizione e invitiamo vivamente i/le nostri/e fans a fare un passaggio in loco, perché il luogo e le iniziative meritano.
Fra le varie possibilità offerte dal programma segnaliamo la lettura scenica in cinque puntate di “Pastorale americana” di Philip Roth, eseguita dallo scrittore Pietro Grossi.
Il primo appuntamento è per martedì 30 giugno alle 21h30, e a questo seguiranno altre quattro serate, sempre al giardino, sempre il martedì, sempre alle 21h30. E sempre gratis et amore Deo.
Vi aspettiamo numerose/i.


FOTONOTTEBIANCA250%Firenze, Piazza del Carmine, giovedì 30 aprile dalle 18h00 alle circa 02h00.
Primo esempio nel terzo millennio cittadino di iniziativa comune e piazzesca di librerie (8) ed editori (5) indigeni e indipendenti.
Per le librerie in campo (pardon in piazza): Alzaia, Cuccumeo, Farollo e Falpalà (non è un refuso), Florida, Leggermente, Libreria delle Donne, Libreria dei Lettori, Salvemini.
Per gli editori: Clichy, La Giuntina, Mandragora, Olschki, Polistampa.
Vivo apprezzamento del pubblico, mediamente sobrio.
Vivi ringraziamenti al Comune di Firenze e agli organizzatori della Notte Bianca (perdonateci l’italianismo) per l’idea avuta e l’occasione messa a disposizione.


FOTOLG

27 e 28 febbraio. Eccoci ospiti di “Libertà e Giustizia” per il convegno “La democrazia minacciata”. Grazie davvero agli organizzatori per l’invito e l’accoglienza riservataci.
E vivissimi e sinceri complimenti per la qualità degli interventi e per la qualità del pubblico.
Infatti abbiamo venduto un sacco di libri.


MANICOMPIOBBI

Da venerdì 23 a domenica 25 gennaio siamo stati al Circolo La Pace di Compiobbi perla nostra “Festa del Libro”. Così è ripartito nel 2015 il nostro tour nelle Case del Popolo, dopo  il primo, felice e piacevole esperimento fatto a Settignano. Anche questa volta siamo rimasti contenti e, speriamo, con noi anche lettrici e lettori. Abbiamo raccolta un po’ di firme per le petizioni di “Libreria Bene Comune”, “smerciato” non pochi libri, incontrate tante nuove facce (di grandi e di piccini). Tutte le iniziative (incontri, proiezioni, cene) ci pare abbiano ben funzionato. Grazie mille a tutte/i e soprattutto ad amiche/i del Circolo.

PROGRAMMACOMPIOBBI

TOMBOLACOMPIOBBI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Venerdì 23 gennaio dalle 9.00 alle 12.30
Lettori e lettrici in erba fra libri e disegni
La “Festa” accoglie alunne e alunni della Scuola Elementare di Compiobbi. Ci farà compagnia Cecco Mariniello, noto illustratore di libri per l’infanzia. Con lui e con i più piccini ci divertiremo con l’Abominevole. E poi, con i più grandini, passeremo alle avventure del Principe Siddharta.

Venerdì 23 gennaio alle 21.30
In ricordo di Don Milani e della sua scuola
Presentazione del libro “Barbiana e la sua scuola. Immagini dall’archivio della Fondazione Don Lorenzo Milani” (Edizioni Aska). Parteciperanno Sandra Gesualdi e Pamela Giorgi, curatrici del volume. A seguire proiezione di alcune foto raccolte nel volume.

Sabato 24 gennaio alle 17.00
A 100 anni dall’ingresso dell’Italia nella Grande Guerra
Riflessioni a più voci sul secolo della lunga guerra e sull’Italia che ne è figlia. Presentazione del libro “Nel libro, figlio, tu vivrai” (Sarnus) di Paolo Ciampi e del numero speciale della rivista “Testimonianze” dedicato alla Grande Guerra. Saranno presenti Paolo Ciampi e Simone Siliani.

Sabato 24 gennaio alle 20.00
Tombola letteraria con cena golosa
Dopo 45 minuti di allegria verrà servito: risotto con cavolo nero e salsiccia, pollo con patate alla contadina, mattonella al caffè con cioccolato. Al prezzo specialissimo di 18,00 euro. Prenotazioni: Circolo La Pace di Compiobbi – Via della Stazione 1 – Tel. 055-6593671

Domenica 25 gennaio alle 16.00
Per ricordare il Giorno della Memoria
Dopo un conviviale thé & pasticcini per salutare la “Festa” Incontro sul libro “Un adolescente in lager. Ciò che gli occhi tuoi non hanno visto” di Marcello Martini (edizioni La Giuntina). A cura dell’Associazione Amici della Biblioteca di Fiesole con presentazione e letture di Tamara Tagliaferri.

 


 

MANISETTIGNANODa venerdì 10 a domenica 12 ottobre saremo alla Casa del Popolo di Settignano per una piccola “Festa del Libro”. Ripetiamo il primo, felice e piacevole esperimento, fatto prima dell’estate.
Con l’occasione allestiremo un punto raccolta firme per le petizioni di “Libreria Bene Comune.
Speriamo di far circolare un bel po’ di libri e di registrare molte adesioni.
Molto amichevoli e disponibili, come sempre, tutte/i quelle/i della CDP. Grazie!

 


 

FOTOFIRME

Ecco la postazione della “Libreria dei Lettori” e dell’associazione “Pagine & Costole” al “Festival delle Generazioni” (Firenze, Piazza della Repubblica). Siamo stati lì, gentilmente ospitati dagli organizzatori, a raccogliere firme per le nostre tre petizioni (a Regione Toscana, Comune di Firenze, Presidenza del Q1 di Firenze) a sostegno della campagna “Libreria Bene Comune”. Buona adesione di “popolo”.


 

FOTOBSLPD1FBEccoci al terzo anno di presenza alla Festa PD di Borgo San Lorenzo. C siamo stati dal 3 al 13 Luglio, contornati da incontri mondiali, lettrici e lettori, un bel fresco. Qualche volta anche un po’ freddo. Ma non mettiamola in tragedia!

 

 

 


??????????

Qui siamo alla Casa del Popolo di Settignano, nei dintorni di Firenze. Una piccola “Festa del Libro” con libri, incontri, cene. In due tappe: dal 23 al 25 maggio e dal 30 maggio al 2 giugno. Con il più che amichevole aiuto del Consiglio della CDP. Grazie

 

 

 


FOTOIMPR2FB

Dal 25 aprile al 12 maggio siamo stati ospiti del Comune e della Pro-loco dell’Impruneta per la quarta edizione della ormai tradizionale Festa del Libro che organizziamo ogni anno. Grazie a entrambi. Anche Impruneta è un Comune senza una vera libreria. ma con parecchie lettrici e parecchi lettori. Se avete luoghi analoghi da segnalarci, fatelo senza esitazione. Ci andiamo volentieri. Se ci prendono.

 


 

 

FOTOORTFB1

FOTOORTFB2

Con la pioggia, con il sole e con il vento siamo stati alla Fiera dell’Orticoltura di Firenze. Abbiamo cominciato con la Festa della Liberazione del 25 Aprile e finito con la Festa del lavoro dell’1 Maggio. Partecipiamo alla Fiera da cinque anni. Tutto bene. Vorremmo solo spiegare agli organizzatori e a chi sta in alto che la pioggia alle piante e ai fiori fa benissimo. Ma ai libri no. E loro, poverini, si mortificano tanto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...